Rea resta l’avversario da battere ed ha una moto nuova, ma in Ducati stiamo lavorando molto. La pressione? Penso che Redding ne abbia più di me. Ringrazio Stefano Cecconi