Il protocollo è stato comunicato alle squadre: quarantena assoluta e movimenti limitati per tutti, piloti compresi. Hotel, pista, forse qualche escursione di gruppo, nient’altro. L’isolamento per qualcuno potrebbe durare anche più di un mese