Il francese della Yamaha ufficiale è il più veloce, davanti a Rins e Mir. Quarto Petrucci, sesto Morbidelli, settimo Bastianini, nono Rossi, 14esimo Bagnaia, 15esimo Savadori. Vento forte, sabbia in pista: turno praticamente inutile