Il pilota di Tavullia non si dà pace, la ritiene un’occasione persa. “Abbiamo lavorato bene con le dure, nelle FP4 e nel warm up sono stato veloce. Ma in gara, già dal giro di ricognizione ho capito che c’era un problema. Potevo fare bene, invece sono pure caduto”