Incredibile vittoria del portoghese della Ktm, davanti a Johann Zarco e Fabio Quartararo, poi retrocesso in quarta posizione per una penalizzazione (giusta) di tre secondi per aver tagliato curva 1. Disastro italiano: settimo Pecco Bagnaia, nono Franco Morbidelli, decimo Enea Bastianini, 12esimo Luca Marini, 15esimo Lorenzo Savadori. A terra sia Marc Marquez sia Valentino Rossi. Gara intensa: voto 8