Non ha vinto, ma in Qatar ha messo in mostra una potenza esorbitante, una velocità impressionante. Le immagini dall’elicottero sono imbarazzanti, per gli avversari: grande merito a Gigi Dall’Igna e ai suoi tecnici. E anche in curva non va poi così male…