Il vice campione del mondo 2020 della Moto3 si sta preparando al salto e vuole arrivare in fretta al livello dei migliori. La Moto2 sarà più impegnativa sul piano fisico, ma su quello tecnico non prevede difficoltà: anche la monocilindrica è difficile