Si stima che il 20% delle moto da cross comperate in Italia sia commerciato illegalmente. Chi le acquista risparmia molto, ma può rischiare la pesante accusa di ricettazione e non solo l’incauto acquisto. ANCMA ha lanciato una campagna di sensibilizzazione sul tema, a beneficio dei motociclisti e di chi opera nella legalità