Saranno ospitate in un’ala del Museo Benelli. Le moto “salvate” dalla vendita sono circa 70 e tra queste c’è anche la Benelli 250 GP4 Competizione del 1942