Conducente e passeggero, talvolta, sono un optional, come dimostra il video dell’inarrestabile Ural