Il noto marchio di abbigliamento tecnico che fornisce il pilota francese ha reso noti i dati degli studi effettuati dopo l’incidente che ha lasciato Fabio Quartararo a petto nudo negli ultimi 4 giri del GP di Catalunya. Yamaha, però, precisa: “Non se l’è slacciata volontariamente”